CANTIERE CREATIVO

PER LA NEW MEDIA ART

Presentazione del catalogo di MELTINGPOT!!!

Serata di presentazione del catalogo
MELTINGPOT – Cantiere creativo per la new media art

GIOVEDÌ 28 GIUGNO 2012 – ORE 18:00
Studio D’Ars, Via Sant’Agnese 12/8 Milano

A seguire presentazione del nuovo sito della rivista D’ARS www.darsmagazine.it

Il catalogo MELTINGPOT Cantiere creativo per la new media art, edito da D’ARS a cura di Martina Coletti, Viola Lilith Russi, racconta l’intero anno dell’esperienza MELTINGPOT raccogliendo gli interventi di tutti i suoi protagonisti, i blog tenuti dagli artisti dei cantieri, oltre agli interventi teorici dei tutor e dei relatori delle conferenze.

Testi di: Pier Luigi Capucci, Antonio Caronia, Anna Maria Monteverdi, Augusto Pirovano, Stefano Scarani, Cristina Trivellin

Blog degli artisti: Matilde De Feo, Tommaso Megale, R.A.M. – Francesco Fonassi, Michele Marelli, Daniel Pasotti, Giorgio Presti, Riccardo Rauseo e Corrado Saija. Gruppo Asterisco – Alessandra Canale, Alexandre Cayuela Castilla, Elena Radice, Elisabetta Persano, Enrico Boccioletti, Giulia Palomba, Livia Mariani. Virgina Carlocchia, Cora Bellotto, Laura Malinverni.

CALL FOR SHARE PRIZE 2012 | scadenza posticipata

La data ultima per iscriversi a Share Prize 2012 è stata spostata al 20 giugno 2012.
Continuate a iscrivervi!





Il Premio Share, che ha lo scopo di scoprire, promuovere e sostenere l’arte in epoca digitale.
Il concorso è dedicato ad artisti che utilizzano la tecnologia digitale come linguaggio di espressione creativa, in tutte le forme e i formati, anche in combinazione con tecnologie analogiche e/o qualunque altro materiale.

Il premio quest’anno verterà sull’argomento della 8° edizione di Share Festival dal titolo Open Your City.

Open Your City è il tema centrale di Share Festival 2012: il titolo contiene le tre parole chiave, semplici e immediate su cui si svilupperà l’intero programma di quest’anno. In particolare queste parole saranno la traccia tematica che guiderà la mostra Share Prize.

Una Giuria internazionale selezionerà 6 candidati al premio, che saranno invitati a partecipare alla 8° edizione di Share Festival, che si svolgerà a Torino dal 30 Ottobre all’ 11 novembre 2012 al Museo Regionale di Scienze Naturali. Il vincitore riceverà un premio in denaro di Euro 2.500.
Entro fine luglio 2012 saranno resi noti i nomi degli artisti finalisti (una short list di massimo 6 concorrenti).

SCARICA IL BANDO DI CONCORSO

ISCRIVITI ONLINE

www.toshare.it

COME IN CIELO COSì IN TERRA – Astro Workshop di Ubiquitous Publishing

HACK YOUR ART! WORKSHOP 18 maggio 2012

COME IN CIELO COSì IN TERRA

A cura di: AOS – Art is Open Source

Astro Workshop di Ubiquitous Publishing – coding creativo, realtà aumentata, open source, app per iOS/Android e psico-geografie urbane a carattere stellare

Una passeggiata astro-psicogeografica per ri-mappare la città alla ricerca di costellazioni iscritte fra i vicoli, le strade, gli incroci.
Le dimensioni dell’alto e del basso, l’asse del cielo e della terra, si invertono: le stelle si proiettano nello spazio urbano.
Accompagnati alla scoperta dei concetti e delle pratiche psico-geografiche, i partecipanti del workshop, usando tecnologie e piattaforme location based, semplici e accessibili, saranno invitati a cercare le forme delle costellazioni nella cartografia urbana, per ricrearle sul territorio. Il tutto passeggiando.

Divisi in gruppi, ognuno sceglierà una costellazione. Studiatane la conformazione e individuato un percorso, munito di cellulare ogni gruppo si avventurerà nella propria missione astro-psico geografica con il compito di disegnare la propria costellazione attraversando una porzione di città. Il percorso del gruppo viene tracciato grazie al GPS ed evidenziato sulla cartorgafia.
Alla fine della passeggiata, le nuove mappe astro-psicogeografiche prodotte dai partecipanti vengono condivise e mostrate. Una nuova città, fatta di stelle, è creata.
Il workshop include la formazione all’uso delle piattaforme e il software che ogni partecipante potrà portarsi “a casa” per continuare a sperimentare autonomamente nuove e inedite psico-geografie urbane.

PROGRAMMA

Il workshop si svolgerà dalle 10:30 alle 18:30 per un totale di 8/9 ore, cui farà seguito la passeggiata urbana.

Questo il programma:

– presentazione dei concetti di publishing ubiquo

– presentazione delle tecnologie usate nel workshop

NOTA: tutte le tecnologie usate nel workshop sono distribuite con licenza GPL v3.0, e quindi i partecipanti potranno liberamente utilizzarle nei propri progetti;

– creazione dei gruppi di lavoro

– ogni gruppo utilizzerà le tecnologie presentate per costruire la propria versione dell’applicazione utilizzata nella performance/passeggiata

– le applicazioni realizzate avranno queste caratteristiche:

– dedicate alle piattaforme iOS/Android

– permette di realizzare disegni geo-referenziati passeggiando con il proprio smartphone (es.: passeggio per la città con la app accesa e il mio percorso diventa un disegno sulla città; se tante persone usano la app, la città si riempie di disegni eseguiti col corpo)

–  permette di visualizzare in real-time, su tutti i device coinvolti e su un sito web, il risultato del disegno urbano realizzato da tutti gli utenti connessi

– tra tutti i partecipanti, un sistema di instant messaging dedicato permette la comunicazione in tempo-reale

– tutti i risultati sono pubblicabili sui social network

–  completate le app, si partirà per una passeggiata nella città per realizzare il disegno urbano

Tecnologie utilizzate:

– iOS SDK
– Android SDK
– PhoneGap
– HTM5/CSS3
– Processing.js
– software kit con licenza GPL3 rilasciato appositamente per il workshop

Requisiti:

Il workshop è pensato per minimizzare le barriere all’ingresso. Ciò vuol dire che chiunque sia dotato del desiderio di affacciarsi sul mondo del coding creativo può partecipare: faremo di tutto per farvi sentire a vostro agio.
Però: ovviamente metteremo le mani sul codice! E, se non lo avete mai fatto prima, vi troverete in mondi sconosciuti, fatti di variabili, funzioni matematiche, programmazione multimediale, design di interfacce e cose del genere.
Questo potrebbe scoraggiarvi, inizialmente. Ma alla fine avrete costruito una applicazione completa e funzionante. E, soprattutto, avrete beneficiato di una guida per muovere i primi passi e per capire come proseguire.
Per poter godere al massimo dell’esperienza è opportuno avere qualche conoscenza (anche di base) delle tecnologie web (HTML/HTML5, CSS3, JavaScript), e sulla struttura generale delle applicazioni per smartphone (iOS e Android).
Per esempio, se siete agli inizi, sarebbe perfetto, prima di venire al workshop, leggere e studiare (almeno un po’) alcuni tra i seguenti tutorial liberamente disponibili online (magari uno per argomento):

– su HTML/HTML5
– i tutorial che si trovano qui http://htmldog.com/ sono tra i più semplici e completi, e sono orientati alle best practices definite dagli standard internazionali
– questo: http://www.webmonkey.com/2010/02/building_web_pages_with_html_5/
– su CSS/CSS3
– su CSS: http://www.htmldog.com/guides/cssbeginner/
– specifico su CSS3: http://www.webmonkey.com/2010/02/get_started_with_css_3/
– su JavaScript
http://www.webteacher.com/javascript/
– http://www.webdeveloper.com/javascript/javascript_beginners_guide.html
– su Processing
– sono perfetti i tutorial nella sezione Learning del sito di Processing: http://processing.org/learning/

Materiali da portare:

Portate tutto quello che avete!

– portatili
– smartphone iPhone/Android
– tablet computer
– videocamere

Materiali rilasciati nel workshop:

– dispense
– slide utilizzate durante il workshop
– software kit

INFO ISCRIZIONI E QUOTE DI PARTCIPAZIONE

Il workshop è a numero chiuso – massimo 20 partecipanti.
Il workshop ha una durata di 8/9 ore e un costo di 90€

Offerte speciali!

Workshop a 75€ per:

- chi si iscrive entro martedì 6 maggio
- chi partecipa al workshopo di AOS che si terrà a Brescia presso Ualuba.org il 19 e 20 maggio

Per gli aficionados di MELTINGPOT!
Se hai partecipato ai workshop di marzo 2012 organizzati da MELTINGPOT, il costo del workshop di AOS è di 65€

Le iscrizioni possono essere effettuate entro lunedì 14 maggio.

Per iscriversi mandare una mail o telefonare a:
info@cantierecreativo.org
t. 02860290

->AOS – Art is Open Source

AOS – Art is Open Source è un collettivo artistico composto da Salvatore Iaconesi e Oriana Persico
Uniti nella vita e nel lavoro dalla fine del 2006, il duo realizza performance, installazioni, mostre e workshop in tutto il mondo, connessi al mondo dell’innovazione, dell’hacking, dell’arte contemporanea e  della ricerca.
La ricerca AOS, a cavallo fra arte, insegnamento accademico, publishing e attivismo, si concentra sull’osservazione dell’uomo tecnologico contemporaneo e della sua continua mutazione per promuovere a attuare una visione possibilistica del mondo in cui l’arte può fungere da collante fra scienza, politica, antropologia, economia.
Di seguito, due brevi biografie personali degli artisti, accompagnate dal CV artistico (mostre personali, collettive, award, commissioni, publicazioni, libri, press coverage)

SHORT BIO

Salvatore IACONESI (aka xDxD.vs.xDxD)
Interaction designer, artista, ingegnere robotico, docente universitario, hacker, Salvatore Iaconesi si laurea in ingegneria robotica presso l’Università la Sapienza di Roma, con tesi in “Un applicazione di intelligenza artificiale per strategie di marketing dinamico online”.
Come docente insegna interaction design presso: “La Sapienza” Facoltà di Architettura “L. Quaroni” -Dipartimento DATA (Roma); ISIA – Istituto Superiore per le Industrie Artistiche (Firenze), RUFA – Rome Accademy of Fine Arts (Roma), IED – Istituto Europeo di Design (Roma). Come professionista ha accumulato una vasta esperienza nei settori del design cross-mediale, sistemi esperti, esperienze interattive e ubiquitous computing, realizzando oltre 300 progetti sviluppati attraverso le più avanzate tecnologie per sistemi interattivi, video game, web e mobile experience e servizi general entertainment-oriented, per importanti clienti a livello internazionale, fra cui: NttDoCoMo (in Giappone); H3G (in Gran Bretagna e Italia); Telecom Italia (in Italia, Brasile e Malesia); Smart Telecommunications (In Malesia); Ericsson (in Irlanda); 12Snap (nella Repubblica Ceca); TILab (negli USA); Siemens (in Italia, Germania e in diverse parti del Sud America).  Come artista, ha creato esperienze interattive nel campo dell’arte, dell’architettura, del teatro, e della performance art, esposte in diverse parti del mondo. Conduce costantemente attività di ricerca in collaborazione con diversi laboratori, festival, equipe e istituti di ricerca in Italia, Gran Bretagna e Germania, concentrandosi in ambiti quali: interaction design, interfacce innovative, modelli di business sostenibili, innovazione nel publishing, augmented reality, mobile e device indossabili, digital fabrication  e metodologie di produzione do-it-yourself tecnologicamente avanzate, “smart cities”, network, sicurezza, privacy, scienze cognitive, intelligenza artificiale e computer vision.
Selezionato fra i 19 “TED fellow” del 2012 – unica presenza italiana – a giugno parteciperà alla prestigiosa conferenza “TED Global” che  quest’anno si svolgerà a Edinburgo (http://www.ted.com/pages/tedglobal_2012_fellows ).

Oriana PERSICO (aka penelope.di.pixel)
Esperta in politiche di partecipazione e inclusione digitale, artista, scrittrice, docente Oriana Persico si laurea in Scienze della comunicazione presso l’Università di Perugia (2004), con tesi in “Accesso pubblico e processi di decision making nella Società dell’Informazione: le politiche di partecipazione attraverso le ICT”.
Come docente insegna presso il “Master in Grandi eventi & Public Design” dell’Università “La Sapienza” di Roma. Come professionista – esperta nell’analisi formale dei trend culturali e sociali, con un focus specifico sui social network, creazione di campagne di comunicazione, performance, metodologie e strategie di ricerca con uso avanzato di tecnologie e network – ha partecipato, nel corso degli anni, con governi nazionali e con la Comunità Europea alla creazione di best practices, standard e ricerche nel campo dei diritti digitali, dell’innovazione tecnologica, DBE (Digital Business Ecosystems), pratiche partecipative e condivisione della conoscenza – con particolare riferimento all’arte e alla creatività. Come artista, le sue opere sono state esposte in tutto il mondo, affiancandosi alla costante attività di scrittura di testi critici, scientifici, filosofici e poetici sui temi legati all’innovazione tecnologica e sui suoi impatti a livello culturale, sociologico, economico e politico, pubblicati su giornali e riviste cartacei e digitali. Collabora costantemente con laboratori, festival, equipe e istituti di ricerca in Italia, Gran Bretagna e Germania, in ambiti quali: inclusione sociale e culturale attraverso le nuove tecnologie; “smart cities”; urbanismo p2p;  hacker culture; identità e gender; realtà aumentata; innovazione nel publishing; networked society.

News del 2 marzo :::: I nuovi workshop di MELTINGPOT

HACK YOUR ART!!!

I nuovi workshop di MELTINGPOT
In cattedra:
Manuel Buscemi e Davide Totaro

PROCESSING
Programmazione in Processing per applicazioni interattive audio-video

Sabato 17 marzo
Dalle 11 alle 19
Domenica 18 marzo
Dalle 14 alle 19

ARDUINO
Progettazione hardware e programmazione software con Arduino

Sabato 24 marzo
Dalle 11 alle 19
Domenica 25 marzo
Dalle 14 alle 19

BUILD AN INTERACTIVE INSTALLATION
Creazione di installazioni interattive complete

Sabato 31 marzo
Dalle 11 alle 19
Domenica 1 aprile
Dalle 14 alle 19

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

News del13 ottobre::: ARDUINO E STRUMENTI LO-FI

WORKSHOP
ARDUINO E STRUMENTI LO-FI: APPROCCIO DO IT YOURSELF ALL’INTERAZIONE
a cura di Davide Totaro e Manuel Buscemi

GIOVEDÌ 10 NOVEMBRE 2011 – ORE 15.00/19.00
Olivo di Strada, Giardino Calderini 3 – Milano

PARTECIPAZIONE GRATUITA SU ISCRIZIONE ENTRO E NON OLTRE IL 2 NOVEMBRE 2011

Proseguono gli appuntamenti divulgativi aperti al pubblico firmati MELTINGPOT, iniziativa che mette a disposizione di giovani creativi un luogo di scambio, formazione, sperimentazione e produzione per progetti di new media art. Il workshop viene proposto in concomitanza con il quinto cantiere creativo in mostra allo Studio D’Ars di Milano dal 3 all’11 novembre 2011.

Artisti, designers, technology victims: il campo dell’interazione attira da anni molti appassionati e addetti ai lavori. Il recente successo di questo ambito è dovuto non solo a prodotti di consumo che hanno fatto breccia nel mercato, ma anche alla diffusione di strumenti che permettono a chiunque di cimentarsi nel creare il proprio sistema interattivo. Gli strumenti però non bastano, il segreto sta nel conoscere le nuove esigenze che le interfacce del mondo digitale forniscono all’utente di ultima generazione. Pronti a soddisfare le vostre ultime necessità fisiche?

PROGRAMMA DEL WORKSHOP

⁃    Introduzione ai principi del Physical Computing e dell’Interaction Design
⁃    Analisi del funzionamento di sistemi interattivi e reattivi esistenti
⁃    Presentazione di Arduino: vantaggi, potenzialità e limiti
⁃    Presentazione della programmazione su Arduino SDK
⁃    Panoramica su sensori ed attuatori e sul loro funzionamento con Arduino
⁃    Esempi di creazione di sensori fai-da-te

ISCRIZIONI E INFO
tel. 02.860290 / info@cantierecreativo.org / www.milanoindigitale.it/cantierecreativo

NEWS DEL 19 LUGLIO ::: Workshop RWR – Read/Write Reality

MELTINGPOT segnala:

RWR – READ/WRITE REALITY

13-16 settembre 2011, quattro giorni di workshop intensivo e visionario per esplorare le possibilità dell’ubiquitous publishing!!!
Cava de’ Tirreni (Amalfi Coast, Italy)


ATTENZIONE >>> sconto del 20% per gli iscritti alla newsletter di MELTINGPOT indicando nella mail di iscrizione al workshop il codice MP

Vuoi scoprire nuovi modelli di business, nuove forme di espressione, nuove possibilità per la cultura e la conoscienza? Sei alla ricerca di nuovi strumenti di libertà per comunicare, esprimerti e diffondere i tuoi contenuti? Vuoi scoprire cosa ci sarà dopo l’e-book partendo da possibilità offerte dal presente? Vuoi, in sintesi, conoscere e appropriarti di quei nuovi modi di “scrittura sul mondo” che stanno trasformando corpi, architetture, oggetti e spazi in vere e proprie superfici di pubblicazione?

READ/WRITE REALITY (RWR) è un workshop intensivo e visionario ideato per esplorare pragmaticamente le possibilità tecniche, tecnologiche e metodologiche offerte dall’Ubiquitous Publishing. 4 giorni “hands-on and minds-on”  in cui, creando un progetto editoriale dallo scratch fino alla pubblicazione del prodotto, i partecipanti apprenderanno metodologie, frame concettuali e tecniche che – come singoli, organizzazioni, imprese o gruppi – li metteranno in grado di usare le tecnologie ubique per abilitare nuove forme di comunicazione ed espressione, implementare nuovi business model, imparare nuovi modi attuare le proprie strategie e di osservarne gli effetti. Fuori dal monitor, negli spazi della città, su corpi, oggetti e prodotti.

Il workshop si svolgerà dal 13 al 16 settempre 2011 a Cava de’ Tirreni  presso l’Ostello “Borgo Scacciaventi”, ex-convento del ’500 appena ristrutturato, sito alle porte della  Costiera Amalfitana. 3+1 giorni di attività intense, discussioni visionarie, coinvolgenti pratiche hands-on, escursioni sul campo e produzione di contenuti, notti all’insegna di un’ “ubiquitous movida” tutta da scoprire, ottimo cibo, vino e magnifici paesaggi a contatto con le tradizioni dell’Italia del Sud.  L’ultimo giorno, infine, un party di chiusura e un evento cittadino coroneranno il workshop con la presentazione e l’esposizione del progetto in un prestigioso edificio di Cava de’ Tirreni, alla presenza di importanti personalità del mondo accademico e della ricerca di fama internazionale.

A chi si rivolge il workshop
Il RWR è particolarmente indirizzato a:
designer (interessati a conoscere, capire e usare le tecnologie ubique wishing to know)
comunicatori (interessati a capire e imparare come “portare” le informazioni digitali fuori dallo schermo: negli spazi metropolitani, nelle tasche della gente, su oggetti, nei loghi che attraversiamo tutti i giorni nella nostra vita quotidiana);
sviluppatori (interessati a imparare come costruire esperienze interattive ubique e coinvolgenti)
artisti, giornalisti, ricercatori, docenti (desiderosi di aggiungere le tecnologie ubique ai propri strumenti di espressione, informazione, conoscienza, educazione e metodologia di ricerca);
strategist (desiderosi di acquisire una conoscenza e una comprensione profonda per confrontarsi con il “next step” della comunicazione digitale).

Le principali tecnologie usate
Phone, iPad, Android smartphones and tablets
location based, GPS, digital compass
accelerometers for gesture-based interactions
augmented reality: location-based, marker-based, computer vision based
mobile tagging: QRCode, barcodes
HTML5, CSS3, WebGL
multimedia of all sorts, 3D, 2D, sound, immersive sounds and visuals
projection mapping for architecture-based content and interaction

Iscrizioni
Le iscrizioni sono aperte fino al 20 agosto 2011 per un numero limitato di 35 persone: in allegato le informazioni di dettaglio, il programma completo dei 4 giorni e le condizioni di partecipazione.

ATTENZIONE! Se hai meno di 26 anni o più di 70, se sei un artista, uno studente, un ricercatore, un docente o un operatore del non-profit, scopri le agevolazioni e gli sconti: RWR per te avrà un prezzo speciale e scontatissimo! Inoltre per gli iscritti alla newsletter di MELTINGPOT è previsto uno sconto del 20% : basta indicare nella mail di iscrizione al workshop il codice MP

CREDITS
RWR is a project by
FakePress and Art is Open Source
in collaboration with:
Centro studi di Etnografia Digitale, Ninja Marketing, Ostello “Borgo Scacciaventi”
supported by:
LiberLiber, MELTINPOT – cantiere creativo per la new media art, Piemonte Share Festival, StoriaContinua

Contact:
info@artisopensource.net
http://rwr.artisopensource.net/

More info at:
http://www.fakepress.it
http://www.etnografiadigitale.it
http://www.ninjamarketing.it
http://www.ostellocava.it

Inoltre per gli iscritti alla newsletter di di MELTINGPOT è previsto uno sconto del 20%: basta aggiungere nella mail di iscrizione al workshop il codice MP!

NEWS DELL’11 MAGGIO ::: WORKSHOP PROCESSING PER LA NET.ART – 26 maggio

PROCESSING PER LA NET.ART
a cura di Davide Totaro e Manuel Buscemi

mercoledì 25 maggio 2011
ore 14.30/18.30
Olivo di Strada, Giardino Calderini 3 – Milano

INGRESSO GRATUITO SU ISCRIZIONE ENTRO E NON OLTRE IL 20 MAGGIO 2011
Dopo il workshop Processing per la new media art e il secondo appuntamento con il workshop Processing per la sound art, proseguono gli appuntamenti divulgativi aperti al pubblico firmati MELTINGPOT, iniziativa che mette a disposizione di giovani creativi un luogo di scambio, formazione, sperimentazione e produzione per progetti di new media art. Il workshop Processing per la net art viene proposto in concomitanza con il terzo cantiere creativo che ospita il Progetto Asterisco, in mostra presso lo Studio D’Ars dal 31 maggio al 12 giugno.

Sempre più sono i curiosi che si approcciano alle potenzialità della rete e dell’open source.
Alcuni degli sviluppi più interessanti e innovativi della produzione culturale negli ultimi anni hanno preso piede proprio sul web. Uno strumento non solo di conoscenza dunque, ma un vero e proprio tool a disposizione di tutti, da assoggettare a mille usi per aprire nuove possibilità di trasformazione dell’arte.
Il workshop fornirà una panoramica degli usi di processing applicato alla net.art

GLI ARGOMENTI DEL WORKSHOP

*Net Art Avanguardia digitale
*Connessioni client + server
*Connessioni HTTP lato client
*Sniffing
*Riconoscimento QR
*Riconoscimento fiducials
*Contenuti 2D
*Contenuti 3D
*Contenuti video

ISCRIZIONI E INFO
T. 02.860290 / info@cantierecreativo.org / www.milanoindigitale.it/cantierecreativo

News del 9 maggio 2011::: APRE IL BANDO PER PARTECIPARE AL QUINTO CANTIERE CREATIVO!!!

APRE IL BANDO PER PARTECIPARE AL QUINTO CANTIERE CREATIVO!!!

Per il 2011 il concorso Milano in digitale offre ai vincitori la possibilità di realizzare il progetto artistico con il quale intendono candidarsi, all’interno dell’ultimo dei cinque cantieri creativi del progetto MELTINGPOT – cantiere creativo per la new media art

Il bando, pubblicato su www.milanoindigitale.it restera’ aperto dal 9 maggio al 10 luglio 2011!

NEWS DEL 27 APRILE 2011 ::: APRE IL TERZO CANTIERE

TERZO CANTIERE 26 aprile/ 12 giugno 2011

Apre il terzo cantiere creativo con il Progeto Asterisco:

Attaccheremo fisicamente asterischi adesivi nel “testo urbano” per generare nuovi messaggi, aperti, chiusi, riapribili

Artisti in cantiere: Alessandra Canale, Alexandre Cayuela Castilla, Elena Radice, Elisabetta Persano, Enrico Boccioletti, Giulia Palomba, Livia Mariani
Tutor: Loretta Borrelli
Progetto segnalato da: Domenico Quaranta, Accademia di Belle Arti di Brera, Milano

In mostra dal 31 maggio al 12 giugno 2011

News del 7 marzo 2011 ::: Workshop PROCESSING PER LA SOUND ART

PROCESSING PER LA SOUND ART
a cura di Davide Totaro e Manuel Buscemi

giovedì 24 marzo 2011
ore 14.30/18.30
Studio D’Ars, Via Sant’Agnese 12/8 Milano
INGRESSO GRATUITO SU ISCRIZIONE ENTRO E NON OLTRE IL 16 MARZO 2011

Il secondo workshop del progetto MELTINGPOT mira a fornire nozioni ed esempi pratici circa l’utilizzo del linguaggio di programmazione Processing nell’ambito della sound art. Quello che fino a qualche tempo fa era un campo avvicinabile solo da tecnici o esperti del settore è adesso oggetto di interesse e di sperimentazione anche dei neofiti, in particolare grazie alla proliferazione di strumenti software per la gestione dei segnali sonori.

L’incontro tratterà il campo dell’audio sotto diversi punti di vista: accenni teorici, dimostrazioni pratiche e creazione step-by-step di applicazioni.

LE AREE TEMATICHE

Gestione dei file audio
Segnali audio nel dominio del tempo
Segnali audio nel dominio delle frequenze
Tecniche di sintesi
Interazione audio-video
Interazione di physical computing

ISCRIZIONI E INFO: T. 02.860290 / info@cantierecreativo.org / www.milanoindigitale.it/cantierecreativo

News del 23 febbraio 2011 ::: il 1 marzo apre il secondo cantiere MELTINGPOT

A partire dal 1 marzo MELTINGPOT apre le porte del secondo cantiere creativo al progetto ZOON, ambiente sonoro sensibile del COLLETTIVO R.A.M… a breve gli aggiornamenti!

News del 25 gennaio 2011 ::: Workshop PROCESSING PER LA NEW MEDIA ART mercoledì 2 febbraio!

Mercoledì 2 febbraio 2011 dalle ore 14.30 alle 18.3o, allo Studio D’Ars, si terrà il workshop del primo cantiere creativo PROCESSING PER LA NEW MEDIA ART, a cura di Davide Totaro e Manuel Buscemi. L’iniziativa, aperta a tutti, si propone di dare una panoramica sulle potenzialità di Processing. Tale linguaggio di programmazione rappresenta una delle risorse legate ai software liberi comunemente adoperata nelle opere di new media art del panorama contemporaneo. Attraverso un iter graduale verranno trattate in particolar modo le modalità di lavoro inerenti il campo dell’arte multimediale – l’audio, il video e l’interazione tra essi.

INGRESSO GRATUITO SU ISCRIZIONE: info@cantierecreativo.org, 02 860290

News del 17 gennaio 2011 ::: Parte il primo cantiere creativo MELTINGPOT!



Martedi 11 gennaio presso lo Studio DArs parte il primo cantiere creativo MELTINGPOT con il progetto INSECTIONE Défiguration, videoinstallazione sonora interattiva ideata da Matilde De Feo, realizzata in cantiere in collaborazione con Tommaso Megale, che si propone di gettare un ponte tra mondo umano e reame degli insetti, di de-figurare le forme stabili in cui l’uomo facilmente si riconosce…

News del 9 dicembre 2010 – MELTINGPOT

Apre MELTINGPOT cantiere creativo per la new media art!

Spazio fisico e virtuale dedicato alle sperimentazioni multimediali e crossmediali  per giovani artisti. Lo Studio D’Ars si trasforma in officina di idee e progetti che creativi, ricercatori e guru del rapporto arte, scienza, nuove tecnologie realizzeranno insieme.Un cantiere nel cuore di Milano per promuovere, sperimentare e diffondere nuovi immaginari contemporanei

Martedì 11 gennaio 2011 si aprono i lavori del primo cantiere.


  • Iscriviti alla newsletter

  • Inaugurazione quarto cantiere – IMAGINARY CORPUSCOLI

    <KENOX S860  / Samsung S860>7IMG_2425<KENOX S860  / Samsung S860>IMG_2410<KENOX S860  / Samsung S860>
  • Inaugurazione terzo cantiere – Progetto Asterisco

    15634383329
  • Inaugurazione secondo cantiere – Zoon ::: 5.4.2011

    img_2028img_1979img_2027img_2032img_1978img_2029
  • Inaugurazione primo cantiere – INSECTIONE Défiguration

    11637511