CANTIERE CREATIVO

PER LA NEW MEDIA ART

Insectione_Defiguration nasce qualche anno fa, dopo che un amico mi parlava di schede per l’interazione semplici da utilizzare. Io sono titolare di un progetto che si chiama mald’è (www.malde.it) che dal 2004 cerca di mettere in relazione le arti visive, o la tecnologia in genere, alle arti sceniche (video monocanale, installazione, teatro multimediale).
Insectione è per me una prima tappa nella ricerca che mi conduce sempre alle arti performative.
L’obiettivo ultimo è un insetto, un corpo immateriale che si muove con un attore e che risponde all’azione scenica in un circuito aperto.
Ma andiamo per ordine, partendo dal principio e non dalla fine.
Prima di tutto c’è un testo, un saggio che si chiama La Défiguration. Artaud-Beckett Michaux … di Evelyne Grossman, che parla di malattia della forma, della normopatia che ci rende vulnerabili alle forme instabili. Questo tema cattura la mia attenzione per mesi, essendo una filobeckettiana, ed una filopsicoterapiepipparola…
Bene. Come si fa a vincere la paura degli insetti, a combattere la normopatia che ci separa dalle fome instabili? Riflessione che la Grossman estende anche al campo della letteratura, citando Artaud, Beckett e Michaux, come artisti che hanno in modo diverso rotto e “defigurato” le forme letterarie riconosciute (o in cui facilmente ci riconosciamo).
Ci si potrebbe sovraesporre all’agente fobico, con una tecnica che si chiama flooding, e che nella psicoterapia comportamentista serve a desensibilizzare il soggetto affetto da normopatia.
(vedi la tortura in arancia meccanica del maestro Kubric e sorridi non troppo poichè si faceva davvero così)
In insectione accade che più il soggetto si avvicina all’insetto, più l’insetto si moltiplica e fluisce, non scappa no: il normale comportamento uomo/insetto è capovolto, l’incontro tra le specie si è compiuto.


Ma passiamo alla fase di programmazione del lavoro.
La prima fase comincia a Napoli nel 2009/2010, grazie al lavoro di Fausto Napolitano e Marcello di Guglielmo.
Prima fase napoletana
La Seconda fase è tutta di Tommaso Megale, giovane ed esperto programmatore in questo contesto di cantiere creativo milanese che mi rende euforica e di cui parlerò nei prossimi giorni, seguendo il lavoro.
Continua….

  • Iscriviti alla newsletter

  • Inaugurazione quarto cantiere – IMAGINARY CORPUSCOLI

    9IMG_2408<KENOX S860  / Samsung S860>3IMG_2410<KENOX S860  / Samsung S860>
  • Inaugurazione terzo cantiere – Progetto Asterisco

    241613344027
  • Inaugurazione secondo cantiere – Zoon ::: 5.4.2011

    img_2030img_2032img_2028img_1978img_1979img_2026
  • Inaugurazione primo cantiere – INSECTIONE Défiguration

    5181931510