CANTIERE CREATIVO

PER LA NEW MEDIA ART

Prima di incominciare un progetto, l’attenzione naviga in un magma di pensiero. Zampilli di lucidità prefigurano molteplici possibilità, la maggior parte delle quali vivranno solo per un attimo nella mente dell’autore.
Questo è il momento migliore di tutto il lavoro creativo, scegliere immagini e concetti, trovare i collegamenti che sembrano più interessanti.
Quando ci si approccia ad un progetto, in parte definito, buona parte di questo lavoro è già stato fatto. Arriva però il momento in cui il pensiero si scontra con il processo di realizzazione concreta e questa è la mia parte specifica all’interno di Insectione_Defiguration.
Prima di tutto ho dovuto documentarmi su quello che l’idea di Matilde vuole esprimere, per entrare il più precisamente possibile nel carattere del lavoro.
Qui, all’interno del recinto tracciatomi dal progetto, la mia libertà di movimento resta comunque ampia.
Anche se il primo e passionale amore è quello per la libertà di delirio tra numerose possibilità, il fine costringe ad effettuare una serie di scelte che progressivamente vadano a scapito della libertà in favore del “valore” dell’opera. Nel momento in cui si effettua una qualsiasi scelta, sia in campo progettuale che in campo realizzativo, essa dovrebbe essere consapevole e validata da un senso di appagamento personale che definisco, forse erroneamente, “valore”. La stessa però ovviamente restringe il campo delle possibilità delle scelte successive.

In questo senso, scendendo nel tecnico, credo che la prima e principale scelta che un artista che lavora con il digitale dovrebbe fare è di basarsi il più possibile su tecnologie libere.

Nell’ambito dello sviluppo di progetti artistici i software liberi o open source che ho incontrato sulla mia strada sono diversi. Per questo progetto la scelta preliminare ricade prima di tutto su Processing che dovrebbe permettere di gestire la parte grafica del progetto e su Pure Data per quanto riguarda la parte interattiva.
Vedremo se queste prime scelte si riveleranno idonee al lavoro che ci stiamo preparando a fare…

http://www.fsf.org/
http://puredata.info/
http://processing.org/
http://en.flossmanuals.net/

  • Iscriviti alla newsletter

  • Inaugurazione quarto cantiere – IMAGINARY CORPUSCOLI

    <KENOX S860  / Samsung S860>IMG_241756<KENOX S860  / Samsung S860><KENOX S860  / Samsung S860>
  • Inaugurazione terzo cantiere – Progetto Asterisco

    333447452016
  • Inaugurazione secondo cantiere – Zoon ::: 5.4.2011

    img_2027img_2029img_2028img_1978img_2030img_2026
  • Inaugurazione primo cantiere – INSECTIONE Défiguration

    1215221312