artisti

Cora Bellotto e Laura Malinverni, GUSHO

Milano in digitale 2011 Cora Bellotto e Laura Malinverni GUSHO Progetto vincitore di Milano in digitale IV GUSHO é un progetto interattivo che si situa nell’intersezione tra arte, moda, scienza e tecnologia. Il progetto nasce dall’idea di sfruttare le potenzialità

Cora Bellotto e Laura Malinverni, GUSHO

Milano in digitale 2011 Cora Bellotto e Laura Malinverni GUSHO Progetto vincitore di Milano in digitale IV GUSHO é un progetto interattivo che si situa nell’intersezione tra arte, moda, scienza e tecnologia. Il progetto nasce dall’idea di sfruttare le potenzialità

Erica Falcinelli – Sogni dimenticati

  Milano in digitale 2011 Erica Falcinelli Sogni dimenticati         Questo progetto nasce da un’esperienza personale dell’autrice, vissuta durante l’ultima edizione del Film Future Festival di Bologna, con la conoscenza di Marco Marchesi, autore e regista di

Erica Falcinelli – Sogni dimenticati

  Milano in digitale 2011 Erica Falcinelli Sogni dimenticati         Questo progetto nasce da un’esperienza personale dell’autrice, vissuta durante l’ultima edizione del Film Future Festival di Bologna, con la conoscenza di Marco Marchesi, autore e regista di

Giacomo Regallo – Graffiti sonori

Milano in digitale 2011 Giacomo Regallo Graffiti sonori     La possibilità di trasmettere su onde radio costituiva un importante mezzo alternativo di informazione che permetteva a semplici privati di poter accedere al mondo delle telecomunicazioni in modo libero, lontano

Giacomo Regallo – Graffiti sonori

Milano in digitale 2011 Giacomo Regallo Graffiti sonori     La possibilità di trasmettere su onde radio costituiva un importante mezzo alternativo di informazione che permetteva a semplici privati di poter accedere al mondo delle telecomunicazioni in modo libero, lontano

Milano in digitale 2011 – Maria Teresa Treccozzi e Sonia Cenceschi

Piccoli in orchestra Maria Teresa Treccozzi e Sonia Cenceschi 2011 La giuria segnala con una MENZIONE SPECIALE il progetto Piccoli in orchestra che si distingue per l’uso della tecnologia in contesti alternativi a quello esclusivamente artistico e per l’originale proposta in ambito

Milano in digitale 2011 – Maria Teresa Treccozzi e Sonia Cenceschi

Piccoli in orchestra Maria Teresa Treccozzi e Sonia Cenceschi 2011 La giuria segnala con una MENZIONE SPECIALE il progetto Piccoli in orchestra che si distingue per l’uso della tecnologia in contesti alternativi a quello esclusivamente artistico e per l’originale proposta in ambito

Milano in digitale 2011 – Giorgio Partesana, Marco Liuni, Bruno Zamborlin

(land)moves Giorgio Partesana, Marco Liuni, Bruno Zamborlin 2011 (land)moves è un dispositivo interattivo che mette in relazione i movimenti dell’utente con un paesaggio in costante evoluzione. Influenzando il volo di uno stormo di particelle attraverso i propri gesti, il piccolo sciamano

Milano in digitale 2011 – Giorgio Partesana, Marco Liuni, Bruno Zamborlin

(land)moves Giorgio Partesana, Marco Liuni, Bruno Zamborlin 2011 (land)moves è un dispositivo interattivo che mette in relazione i movimenti dell’utente con un paesaggio in costante evoluzione. Influenzando il volo di uno stormo di particelle attraverso i propri gesti, il piccolo sciamano

Milano in digitale 2011 – AZ.Namusn.Art

Saldo di Quirra AZ.Namusn.Art (Riccardo Fadda e Pietro Pintadu) La giuria segnala con una MENZIONE SPECIALE il progetto Saldo di Quirra che si distingue per l’uso della tecnologia in contesti alternativi a quello esclusivamente artistico: per la scelta di strategie di detournament

Milano in digitale 2011 – AZ.Namusn.Art

Saldo di Quirra AZ.Namusn.Art (Riccardo Fadda e Pietro Pintadu) La giuria segnala con una MENZIONE SPECIALE il progetto Saldo di Quirra che si distingue per l’uso della tecnologia in contesti alternativi a quello esclusivamente artistico: per la scelta di strategie di detournament

Milano in digitale 2011 – Francesca Mereu

Vision Project Francesca Mereu 2011 Il concetto di ologramma o immagine virtuale si trova nei film di fantascienza degli anni ’80, per esempio in Stars War, con diverse scene dove appare l’immagine della Principessa Leila proiettata nell’ aria. Concettualmente è

Milano in digitale 2011 – Francesca Mereu

Vision Project Francesca Mereu 2011 Il concetto di ologramma o immagine virtuale si trova nei film di fantascienza degli anni ’80, per esempio in Stars War, con diverse scene dove appare l’immagine della Principessa Leila proiettata nell’ aria. Concettualmente è

Milano in digitale 2011 – TeatroBalocco

Il pensiero di forma in bocca TeatroBalocco (Silvia Testa, Maura Esposito) installazione interattiva Il pensiero di forma in bocca vorrebbe essere un’installazione interattiva, nata dalla sperimentazione e dalla casualità che a volte fornisce dei sensi di percorrenza illuminanti. Le sue

Milano in digitale 2011 – TeatroBalocco

Il pensiero di forma in bocca TeatroBalocco (Silvia Testa, Maura Esposito) installazione interattiva Il pensiero di forma in bocca vorrebbe essere un’installazione interattiva, nata dalla sperimentazione e dalla casualità che a volte fornisce dei sensi di percorrenza illuminanti. Le sue

Paola Tognazzi – Wearable_SuperNow

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 Wearable_SuperNow Paola Tognazzi 2009, performance e installazione interattiva Wearable_SuperNow è un sistema multiutente per una installazione interattiva che permette ai corpi di parlare, creare narrative interattive grazie al movimento. E’ basato su sensori-accelerometri,

Paola Tognazzi – Wearable_SuperNow

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 Wearable_SuperNow Paola Tognazzi 2009, performance e installazione interattiva Wearable_SuperNow è un sistema multiutente per una installazione interattiva che permette ai corpi di parlare, creare narrative interattive grazie al movimento. E’ basato su sensori-accelerometri,

Simone Rovellini – Remember

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 Remember Simone Rovellin 2007/2008, video d’animazione, durata 2’20” Gli occhi sono l’apertura attraverso cui il mondo entra nel nostro corpo con le sue immagini. Dagli occhi la memoria ci plasma, avvolgendo l’intero nostro

Simone Rovellini – Remember

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 Remember Simone Rovellin 2007/2008, video d’animazione, durata 2’20” Gli occhi sono l’apertura attraverso cui il mondo entra nel nostro corpo con le sue immagini. Dagli occhi la memoria ci plasma, avvolgendo l’intero nostro

Patrizia Oliva – Untitled improvvisation

Performance realizzata per l’inaugurazione della mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 Untitled improvvisation Patrizia Oliva 2009, improvvisazione vocale elettronica sperimentale Sono una improvvisatrice, uso principalmente la voce come strumento ma utilizzo moltissimo una loop-station, oltre a vari strumenti elettronici

Patrizia Oliva – Untitled improvvisation

Performance realizzata per l’inaugurazione della mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 Untitled improvvisation Patrizia Oliva 2009, improvvisazione vocale elettronica sperimentale Sono una improvvisatrice, uso principalmente la voce come strumento ma utilizzo moltissimo una loop-station, oltre a vari strumenti elettronici

Virtual Tree – Marco Pucci

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 Virtual Tree Marco Pucci 2009, installazione interattiva Virtual Tree è una videoinstallazione interattiva che visualizza su uno schermo una pianta virtuale; questa vivrà e crescerà a seconda del flusso dei passanti e del

Virtual Tree – Marco Pucci

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 Virtual Tree Marco Pucci 2009, installazione interattiva Virtual Tree è una videoinstallazione interattiva che visualizza su uno schermo una pianta virtuale; questa vivrà e crescerà a seconda del flusso dei passanti e del

Malpe’s Song – Tania Bianchi

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 Malpe’s Song  Tania Bianchi 2008, video animazione 3D, durata 3′ Malpe’s Song è una visione onirica. Il personaggio protagonista vive una sorta di allucinazione in cui le sue energie vitali, amorose e sessuali,

Malpe’s Song – Tania Bianchi

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 Malpe’s Song  Tania Bianchi 2008, video animazione 3D, durata 3′ Malpe’s Song è una visione onirica. Il personaggio protagonista vive una sorta di allucinazione in cui le sue energie vitali, amorose e sessuali,

Lucrezia Tenerelli , Mauro Pace – ElectroSmogMusic//DestroyingNonAwareness//DNA//

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 ElectroSmogMusic//DestroyingNonAwareness//DNA// Lucrezia Tenerelli , Mauro Pace 2009, installazione interattiva Cosa accadrebbe se fosse possibile ascoltare le frequenze dell’elettrosmog? Come ci comporteremmo potendo verificare l’effetto di queste onde sul nostro DNA? L’installazione interattiva ESM

Lucrezia Tenerelli , Mauro Pace – ElectroSmogMusic//DestroyingNonAwareness//DNA//

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 ElectroSmogMusic//DestroyingNonAwareness//DNA// Lucrezia Tenerelli , Mauro Pace 2009, installazione interattiva Cosa accadrebbe se fosse possibile ascoltare le frequenze dell’elettrosmog? Come ci comporteremmo potendo verificare l’effetto di queste onde sul nostro DNA? L’installazione interattiva ESM

EmpathyBox – IOCOSE

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 EmpathyBox IOCOSE 2008, installazione interattiva Il progetto si focalizza sul ruolo sociale delle religioni. Gli artisti hanno fondato un fittizio Bureau of United Religions, il cui compito è unificare le religioni mondiali per

EmpathyBox – IOCOSE

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 EmpathyBox IOCOSE 2008, installazione interattiva Il progetto si focalizza sul ruolo sociale delle religioni. Gli artisti hanno fondato un fittizio Bureau of United Religions, il cui compito è unificare le religioni mondiali per

Michele Molluso – ICARO

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 ICARO Michele Molluso 2008, video d’animazione, durata 1’20” Icaro è un percorso estetico attraverso il paesaggio, raccoglitore universale (e banale) di visioni e di costruzioni teoriche, spesso associato al concetto di natura, di

Michele Molluso – ICARO

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 ICARO Michele Molluso 2008, video d’animazione, durata 1’20” Icaro è un percorso estetico attraverso il paesaggio, raccoglitore universale (e banale) di visioni e di costruzioni teoriche, spesso associato al concetto di natura, di

aaa | infrason | Offici_naA | Jason Stringer – KRETEK

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 KRETEK aaa | infrason | Offici_naA | Jason Stringer Racconto per immagini, suono, disegno, ombre Perfomance multimediale, 2009 Kretek è un serpente che danza tra le cose del mondo. Il nome Kretek  deriva

aaa | infrason | Offici_naA | Jason Stringer – KRETEK

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 KRETEK aaa | infrason | Offici_naA | Jason Stringer Racconto per immagini, suono, disegno, ombre Perfomance multimediale, 2009 Kretek è un serpente che danza tra le cose del mondo. Il nome Kretek  deriva

Beatrice Menniti, Burhan Sabbah Alhilu – Open-Hardware

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 Beatrice Menniti, Burhan Sabbah Alhilu Open-Hardware 2009, installazione interattiva Open-Hardware è un’ installazione interattiva realizzata mediante il riciclo e il riuso di materiale tecnologico. Alcune componenti hardware diventano qui dei sensori capacitivi. Tramite

Beatrice Menniti, Burhan Sabbah Alhilu – Open-Hardware

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 Beatrice Menniti, Burhan Sabbah Alhilu Open-Hardware 2009, installazione interattiva Open-Hardware è un’ installazione interattiva realizzata mediante il riciclo e il riuso di materiale tecnologico. Alcune componenti hardware diventano qui dei sensori capacitivi. Tramite

Alessandro Bono, Emiliano Audisio – Environmental Data Streaming

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 Environmental Data Streaming Alessandro Bono, Emiliano Audisio 2009, installazione interattiva La scansione temporale di un database contenente valori di inquinamento ambientale, innesca un processo di sonificazione e visualizzazione di dati. La lettura audiovisiva,

Alessandro Bono, Emiliano Audisio – Environmental Data Streaming

Mostra E-volution, Fabbrica del vapore, Milano, 2009 Environmental Data Streaming Alessandro Bono, Emiliano Audisio 2009, installazione interattiva La scansione temporale di un database contenente valori di inquinamento ambientale, innesca un processo di sonificazione e visualizzazione di dati. La lettura audiovisiva,

Milano in digitale 2008 – Shadi Lahham, Daniela Calisi

Poetry Machine – Change Daniela Calisi, Shadi Lahham Installazione interattiva 2007 Poetry Machine – Change è una interfaccia di lettura che invita ad esplorare alcune delle potenzialità  espressive di un testo mutevole. Il testo, con le sue metamorfosi, è un

Milano in digitale 2008 – Shadi Lahham, Daniela Calisi

Poetry Machine – Change Daniela Calisi, Shadi Lahham Installazione interattiva 2007 Poetry Machine – Change è una interfaccia di lettura che invita ad esplorare alcune delle potenzialità  espressive di un testo mutevole. Il testo, con le sue metamorfosi, è un